I CONTENUTI

     » Convegni
     » Workshop Formativi
     » Workshop Business

Focus 2009
Casi di Successo
Aree Tematiche

  Download Excel

  Relatori
  Aziende / Associazioni
  I consigli della tua Associazione
L'evento
Catalogo Espositori 2009
SMAUStory
Premio Innovazione ICT
Fuori Salone Smau
Unpacking Smau
Gallery Espositori
Osservatorio
Smau-School of Management
Partner Media / Enti
Area Stampa
SmauOnAir
SmauTV

PER GLI ESPOSITORI

Informazioni
[Area Riservata]
SMAU.Portal
Torna al portale SMAU
Home   »   Workshop Formativi Milano 09

 

 
  (cod.1540) Social media monitor: dove sono e cosa fanno le aziende che comunicano in rete  

A cura di: UniversitÓ Bocconi Milano
Relatore: Saviozzi Francesco  
Categoria : Workshop Formativi Milano 09
Giorno/Ora :       ore: 10:30
Durata : un'ora
Sala: Sala3 pad.3

I pilastri dell’Enterprise Generated Content: relazioni, contenuti, piattaforme nella ricerca 2009 sui social media aziendali.
L’impresa che costruisce relazioni digitali con i suoi stakeholders, che diventa in qualche modo editore. E’ questo il focus dell’Osservatorio sull'Enterprise Generated Content del Centro Ask - Università Bocconi. Al network - giunto al suo quarto anno di attività - aderiscono imprese d’eccellenza che investono nella comunicazione digitale.
In questa sessione l’Osservatorio intende illustrare il “social media monitor”, una ricerca sui social media in relazione all’attività dell’azienda. La ricerca è stata appena presentata al convegno annuale a porte aperte tenutosi il 24 settembre in Università Bocconi. Il lavoro – che ha preso in esame 100 casi aziendali – ha fatto emergere l’esigenza delle aziende di utilizzare piattaforme partecipative digitali, diventando di fatto editori multimediali. E ha delineato i trend del settore: investimenti nell’online in linea con gli ultimi anni e maggiore consapevolezza per informare e creare relazioni, vendere prodotti e servizi, ma anche (e soprattutto) valori ed emozioni.
D’altronde è opinione condivisa che la gestione di relazioni sia un fattore sempre più rilevante nella creazione di valore per le imprese: perché le conversazioni con pubblici diversi si consolidino e abbiano significato, è necessario alimentarle con i contenuti ed essere in grado di proporre storie credibili e coinvolgenti, declinandole su piattaforme e verso pubblici diversi. Man mano che aumenta il numero delle comunità di riferimento e la varietà dei contenuti trattati, le piattaforme permettono una gestione efficiente e “industriale” di contenuti e relazioni.
L’Osservatorio sull’Enterprise Generated Content del Centro Ask Università Bocconi si è costituito nel marzo 2007. Al network – co-fondato da Giampaolo Colletti, Paola Dubini, Francesco Saviozzi e Paolo Prestinari – nell’anno 2009 hanno aderito Banca delle Marche, BNL Paribas, Costa Crociere, Edison, Epson, Kora, Monte dei Paschi, Movi&Co, Telecom, Techint, Technogym e Vodafone. Per ulteriori informazioni: www.teledipendente.tv