I CONTENUTI

     » Convegni
     » Workshop Formativi
     » Workshop Business

Focus 2009
Casi di Successo
Aree Tematiche

  Download Excel

  Relatori
  Aziende / Associazioni
  I consigli della tua Associazione
L'evento
Catalogo Espositori 2009
SMAUStory
Premio Innovazione ICT
Fuori Salone Smau
Unpacking Smau
Gallery Espositori
Osservatorio
Smau-School of Management
Partner Media / Enti
Area Stampa
SmauOnAir
SmauTV

PER GLI ESPOSITORI

Informazioni
[Area Riservata]
SMAU.Portal
Torna al portale SMAU
Home   »   Workshop Formativi Milano 09

 

 
  (cod.1422) Infedeltą aziendale e sicurezza informatica  

A cura di: IWA
Relatore: Attanasio Antonino  
Categoria : Workshop Formativi Milano 09
Area: Sicurezza del sistema informativo
Focus: F07 P.A.C. e P.A.L.
Giorno/Ora :       ore: 16:30
Durata : un'ora
Sala: Sala9 pad.4

La complessità dell’attività di impresa e la consistenza del patrimonio aziendale pone in maniera pressante un problema di vigilanza allo scopo di prevenire attacchi dall’esterno e fenomeni di infedeltà dall’interno. In particolare è importante ricordare che l’informazione è un bene che aggiunge valore all’impresa, e che ormai la maggior parte delle informazioni sono custodite su supporti informatici. Di conseguenza ogni organizzazione deve essere in grado di garantire la sicurezza dei propri dati, in un contesto dove i rischi informatici causati dalle violazioni dei sistemi di sicurezza sono in continuo aumento. Il problema dell’infedeltà aziendale è particolarmente delicato perché le azioni finalizzate alla prevenzione e repressione devono essere in ogni caso rispettose delle norme dello Statuto dei lavoratori. Si tratta allora in primo luogo di procedere alla rilevazione di attività e comportamenti che configurino la violazione giuridica e morale dell'obbligo di fedeltà di un proprio dipendente o collaboratore in relazione alla sicurezza informatica. In secondo luogo è necessario implementare gli aspetti di sicurezza passiva (ovvero tecniche e gli strumenti di tipo difensivo, il cui obiettivo è quello di impedire che utenti non autorizzati possano accedere a risorse, sistemi, impianti, informazioni e dati di natura riservata) e di sicurezza attiva (le tecniche e gli strumenti mediante i quali le informazioni ed i dati di natura riservata sono resi intrinsecamente sicuri).

Target: responsabili di siti Internet.